Le notti bianche
mercoledý 13 dicembre 2006
Perchè l’uomo, persino il migliore, cela sempre qualcosa all’altro o tace? Perchè non dir subito, schiettamente, ciò che si ha nel cuore, quando si sa che le proprie parole non saranno gettate al vento? Ognuno di noi si mostra più rude di quanto non sia realmente, quasi temesse di offendere i propri sentimenti rivelandoli troppo presto…

Fedor Dostoevskij - Le notti bianche

Commenti
Nuovo
Commenta
Nome:
Email:
 
Titolo:
 
:angry::0:confused::cheer:B):evil::silly::dry::lol::kiss::D:pinch:
:(:shock::X:side::):P:unsure::woohoo::huh::whistle:;):s
:!::?::idea::arrow:
 

3.25 Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."