Asciugami gli occhi,  Eventi

Asciugami gli occhi – dal 24 Giugno in libreria!

Eccolo!

Non nascondo che sono emozionatissimo. Cinque anni dopo l’uscita del mio ultimo romanzo, Verso qualcuno, torno in libreria con un libro diverso da tutti quelli che ho scritto finora.

Asciugami gli occhi è la storia di Paolo Magri, un uomo che, dieci anni fa, ha avuto un terribile incidente che lo ha costretto ad una lunga ed estenuante riabilitazione psichica. Nel frattempo la sua vita, è stata semplice, monotona, sempre uguale. In un certo senso, in questi anni, lui è stato pazzo. Eppure è stato felice, tanto felice, trovando un equilibrio preciso tra quel che ha potuto vivere e come ha saputo viverlo.

Oggi Paolo finalmente sta guarendo. La terapia giunge al termine e lui può lentamente riabbracciare una tiepida normalità. Ma qualcosa non va esattamente come dovrebbe andare…

Si può davvero rinsavire da una follia, se ci ha reso felici?

Asciugami gli occhi è un romanzo psicologico, una storia che indaga lo spazio grigio che c’è tra pazzia e normalità. E cerca di abitarlo senza equivoci, senza ripensamenti.

In questo libro c’è tutto questo. Perché ne parlo solo ora? Perché solo quando arriva la copertina definitiva di un tuo lavoro inizi a percepire davvero che quel mucchio di fogli che hai inviato tanti mesi prima, talvolta anni, è diventato libero. Qualcosa che si può afferrare, sfogliare con ordine, abitare. Fino a che non vedi la sua forma, la coperta, il vestito, ti resta l’intima convinzione che possa essere tutto campato in aria, una speranza, o immaginazione.

La sua storia richiama tanti miei sentimenti comuni di insoddisfazione, di incompletezza, di frustrazione. Raccoglie anni e anni di scritti, di revisioni, di paure, di rinunce e di addii. Qualcosa iniziato nel 2007 e finito in pratica qualche mese fa.

La storia di Paolo a breve sarà nelle vostre mani.

Le mie, sfinite, restano felici ad aspettare ritorni.

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione, inclusi motivi di sicurezza.